Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Un solo grande Si

La città di Panama, dal 22 al 27 gennaio 2019, ha celebrato la XXXIV Giornata mondiale della gioventù e ha donato un’entusiasmante esperienza di Chiesa a giovani provenienti da diverse parti del mondo. Nella notte della veglia, Papa Francesco ha condotto 600 mila giovani a gridare il loro “Sì” a Cristo sull’esempio di Maria. Possa questo grido segnare l’inizio di un nuovo cammino per tutti, sostenuto dalla forza trasformatrice dell’amore. In quell’immenso accampamento di gioventù entusiasta, calorosa e accogliente, c’erano anche alcune salesie provenienti dall’Ecuador e dall’Angola, come rappresentanza dell’intera Congregazione presente spiritualmente con la preghiera. Ci hanno raggiunto con l’entusiasmo attinto sotto l’immenso cielo di Panama facendoci gustare quanto è bello vedere che la nostre storie si intrecciano intorno ad un “Sì” ancorato ad una storia d’amore: la storia della salvezza.

gru

guarda le immagini