AMBITO EDUCATIVO-PEDAGOGICO

166. Avere a cuore il bene delle persone

Nell’ambito educativo-pedagogico ci ispiriamo al metodo preventivo di San Francesco di Sales e di don Domenico Leonati. Il grande compito per noi educatrici salesie è avere a cuore il bene delle persone a noi affidate e accompagnarle a far emergere in se stesse, con gradualità, il progetto d’amore del Padre e aderirvi liberamente. Nel seguire la pedagogia di Dio desideriamo essere buone guide, pazienti e capaci “di quella vicinanza e di quella fiducia che nascono dall’amore”.

“Un buon padre […] adatterà il suo passo al vostro e sarà contento di non camminare più rapidamente di voi”

167. Attente all’interiorità della persona

“Chi conquista il cuore dell’uomo conquista tutto l’uomo”. Rivolgiamo una particolare attenzione all’interiorità della persona umana, al cuore, dove risiedono volontà, amore e libertà, in sintonia con la proposta educativa di San Francesco di Sales. Proponiamo valori e ideali umani e cristiani che formano la volontà al Bene, alla Verità e alla Bellezza. Compagne di viaggio degli uomini e delle donne di oggi, desideriamo ridestare in loro la capacità di amare e di saper discernere, nella convinzione che un autentico itinerario educativo si intreccia con il cammino di fede.

168. “Lo spirito di dolcezza”

“Vi raccomando principalmente lo spirito di dolcezza, che è quello che rapisce i cuori e guadagna le anime”. Il nostro stile educativo, secondo l’invito di San Francesco di Sales, esige di avere “cuori di padre, saldi, fermi e costanti e congiuntamente tenerezze di madri […] seguendo l’ordine divino che governa tutto con forza soave e con soavità forte”. Consapevoli che l’educare impegna la personale capacità di donazione, collaboriamo nell’orientare i destinatari della nostra missione a una positiva costruzione di sé e della vita.

Rendiamo i nostri ambienti educativi permeati di rispetto delle persone e di fiducia nelle potenzialità di ciascuno.

169. Comunità educante

L’educazione si attua in modo autentico solo in un positivo contesto relazionale e comunitario. La nostra comunità si basa su una progettazione educativa ispirata a valori condivisi, grazie ai quali promuoviamo una spiritualità di comunione, vissuta in un rapporto di reciprocità tra le varie vocazioni ecclesiali.

170. Educare per passione

Per noi Salesie educare è una passione che dobbiamo portare nel cuore con vivo senso di responsabilità ecclesiale. Ogni comunità salesia viene “educata dall’amore e dalla libertà, e vive educando all’amore e alla libertà”. Nell’orizzonte di una spiritualità di comunione riconosciamo l’importanza di una formazione continua.

Alcuni pensieri

San Francesco di Sales

Continuiamo solo a lavorare bene, sapendo che non c’è terreno tanto ingrato che l’amore del coltivatore non possa rendere fecondo.

Papa Francesco

Portiamo nel cuore il sorriso e doniamolo a quanti incontriamo nel nostro cammino.

Santa Giovanna di Chantal

Dio sia la vostra forza, la vostra pace e la vostra consolazione.