Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Centocinquant’anni di vita della Scuola Principi di Piemonte

La Scuola “Principi di Piemonte” ha festeggiato i suoi 150 anni. Ha iniziato la sua attività come Asilo Infantile istituito con Decreto Regio di Vittorio Emanuele II. In seguito è stata tenuta in vita dalla volontà di famiglie benefattrici.

Era scuola di mestieri e di alfabetizzazione che, con il tempo, è diventata luogo di importante ed unico riferimento per la popolazione. Era gestita dalle Suore dell’Immacolata Concezione di Ivrea. Attualmente ci sono le Suore di S. Francesco di Sales, presenti in quel luogo dal 1989. Sono impegnate nell’ istruzione, nella formazione e collaborano con i parroci per le varie attività pastorali. Oggi la Scuola Principi di Piemonte è Fondazione diocesana e segue circa 120 alunni dell’Infanzia e della Primaria. In questa ricorrenza significativa, gli alunni hanno dato il benvenuto ai presenti esibendosi in canti e in una bella coreografia. Hanno avviato il clima di festa che è stato caratterizzato da momenti di grande famigliarità in un luogo che ha visto crescere e ha formato alla vita e alla fede molte generazioni. Erano presenti ai festeggiamenti le autorità del luogo, suore, genitori, nonni ed ex alunni. Non poteva mancare don Antonio Di Lorenzo, nostro ex alunno. Il Vescovo di Alife-Caiazzo ha presieduto la celebrazione eucaristica nel Santuario attiguo alla Scuola.

IMG 20190601 WA0004

Vai alle immagini

Alcuni pensieri

San Francesco di Sales

Continuiamo solo a lavorare bene, sapendo che non c’è terreno tanto ingrato che l’amore del coltivatore non possa rendere fecondo.

Papa Francesco

Portiamo nel cuore il sorriso e doniamolo a quanti incontriamo nel nostro cammino.

Santa Giovanna di Chantal

Dio sia la vostra forza, la vostra pace e la vostra consolazione.