Compleanni da record

IMG 20180826 WA0004   IMG 20180903 WA0002

I 103 e i 100 anni di Sr Clara Pase nata il 29 agosto del 1915 e di Sr Lisetta Zazzaron nata il 31 agosto del 1918, sono stati motivo grande festa per le comunità di Thiene e di Ponte di Brenta.

Non è da tutti spegnere candeline a tre cifre! Alle loro spalle una lunga strada di preghiera e di apostolato, di servizio e di lavoro.

Tantissimi e affettuosi auguri sono arrivati anche dai parenti, conoscenti e dalle altre comunità. Alle due sorelle salesie dalle menti lucide, ricche di storia e di ricordi, un grande grazie per la loro serena testimonianza e per la loro fedeltà.

Giubilei 2018

NOMINATIVI DELLE SORELLE GIUBILARI ANNO 2018

In Italia il 5 agosto

25° DI PROFESSIONE  Sr Michela Pontin  Sr Lorena Bonato

50° DI PROFESSIONE  Sr M. Grazia Putinato  Sr Cecilia Borella  Sr Nazarena Ballan  Sr Silvana Ceron  Sr Virginiana Luisotto  Sr Franca Guidolin  Sr Giuliana Minelle  Sr Lucia Regnoli  Sr M. Elena Pettenon

60° DI PROFESSIONE  Sr Argia Griggio  Sr Biagina Rossato  Sr Gerarda Martin  Sr Anita Fornasiero  Sr Aurora Bonaguro  Sr Consolata Bressan  Sr Egista Ceccon  Sr Maurenzia Camilloni

70° DI PROFESSIONE  Sr Costanzina Virgis  Sr Rosa Dalla Valle  Sr Paolina Ferro  Sr Santina Giacomin

75° DI PROFESSIONE  Sr Silveria Tamburini

In Ecuador il 21 agosto

Sr Rosmeri Chauca

IMG 3107 copiavai alla galleria

L'eco di un'esperienza

Itinerario formativo e pellegrinaggio delle sorelle dei Giubilei

Era il diciotto giugno quando ci siamo ritrovate insieme in Casa Madre (PD) come al tempo della nostra formazione. Abbiamo 25, 50, 60, 70 anni di vita consacrata. Alcune mancano all’appello, ma sono tutte nel nostro cuore e nelle nostre preghiere. Tutti questi anni ci hanno visto impegnate nel servizio a tempo pieno nella Chiesa, in “un itinerario di progressiva assimilazione dei sentimenti di Cristo” (cf RdV 50). Contiamo le nostre età, le nostre fragilità, ma ci ritroviamo dentro ad una storia scritta da Dio stesso e alimentata dalla Sua Parola, dai Sacramenti e dalla vita fraterna, nella condivisione del carisma salesio. Siamo di nuovo insieme per un itinerario formativo offertoci dai Superiori in vista dei nostri Giubilei.

Schermata 2018 07 05 alle 22.44.20

Leggi tutto

Ripensare il servizio educativo: Cuore della persona

Nei giorni 6 - 8 luglio si è svolto a Venezia un incontro formativo che ha visto impegnate una rappresentanza di Coordinatrici e Docenti religiose della Scuole dell’Infanzia e Primaria gestite dal nostro Istituto o in collaborazione con le Parrocchie. Il tema era: “Ripensare il servizio educativo: cuore della persona”.
Suor Michela Pontin, organizzatrice del corso, dopo aver accolto e salutato tutte le sorelle, ha lasciato la parola a Madre Paola Contin la quale ha richiamato ad ogni salesia presente la motivazione carismatica del proprio operare, rifacendosi alla Regola di vita. Il testo poi, negli articoli specifici dell’educazione, è stato presentato con un power point da suor Vittorina Busnardo seguita da suor Michela che ha rilanciato gli inviti forti e urgenti sull’educazione di Papa Benedetto e Papa Francesco e ha ripreso le linee educative dell’Istituto.
Suor Maria Annunciata Vai, delle suore Orsoline di Verona, con grande competenza e passione, ha tenuto le partecipanti impegnate tutta la giornata seguente, nell’approfondimento del contratto AGIDAE SCUOLA, chiarendo dubbi e portando in luce i nodi più complessi della gestione.
I lavori sono proseguiti riprendendo lo studio delle Linee educative e con l’aiuto di suor Egle Gianelle e suor Francesca Galvani una rivisitazione dei vari impegni burocratici che le scuole sono chiamate ad assolvere come il RAV, il PAI, la Certificazione delle competenze e altro.
Non sono mancati momenti di confronto e di verifica, ma neppure di fraternità e gioia di stare insieme particolarmente con chi è lontana, grazie anche alla comunità che si è prodigata perché tutte le sorelle godessero di un buon soggiorno in una città affascinante come Venezia.

Schermata 2018 08 03 alle 19.48.59vai alla galleria

Sui passi di don Domenico Leonati e di madre Pasqua Sandrini

Nei giorni 25-26-27 maggio i laici salesi del Veneto e del Lazio si sono riuniti a Torreglia per condividere momenti di preghiera e di fraternità. Con la guida di Madre Oraziella e l’intervento del dottor Luciano Donato, hanno approfondito la conoscenza di don Domenico Leonati, nostro Fondatore, e di Madre Pasqua Sandrini, una Vergine di Vanzo che ha ripristinato l’Opera educativo-caritativa dopo la soppressione napoleonica.

La permanenza dei laici salesi a Torreglia (PD), comprendeva un’esperienza formativa itinerante per cui hanno potuto visitare i luoghi che hanno segnato gli inizi della nostra Congregazione di Suore di San Francesco di Sales. Questo tuffo nel passato ha permesso loro di conoscere maggiormente il carisma salesio e la spiritualità di S. Francesco di Sales abbracciata dal Fondatore e trasmessa a ciascuna suora salesia.

Ripercorrendo i luoghi a noi tanto cari, i laici salesi sono rimasti edificati soprattutto dalla semplicità, dall’umiltà e dalla determinazione di Don Domenico Leonati e di Madre Pasqua Sandrini che, pur nella tangibile realizzazione di una grande opera caritativo-educativa che continua nell’oggi delle suore di S. Francesco di Sales, attribuivano tutto alla Provvidenza. Don Domenico e Madre Pasqua hanno dato vita alle prime scuole gratuite in Padova, eppure scelsero la via del nascondimento attribuendo il tutto alla Provvidenza. Quanto c’è da imparare!

Congedandosi da questa bella esperienza di comunione e di “famiglia allargata”, i laici salesi sono ripartiti con l’entusiasmo e la volontà di portare lo spirito salesio nei loro ambienti attraverso uno stile di vita accogliente, umile e semplice.

Schermata 2018 07 05 alle 20.29.37Vai alla galleria delle immagini