Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Calendario festività, ricorrenze e anniversari

Sr Filomena Tasinazzo
Domenica, 19 Febbraio 2017
Visite : 81
Suor Filomena nasce a S. Zenone (TV) nel 1924. Dopo la professione religiosa avvenuta nel 1948, svolge il servizio di infermiera generica. La troviamo nelle case di riposo, nelle opere di Don Gnocchi e nelle cliniche. Si dedica ai malati con rispetto e tenerezza. Salesia mite e senza esigenze per se stessa, sempre tranquilla, serena, riflessiva, calma e silenziosa, è amata e stimata da tutti. Nel 1965 corona il suo sogno di missionaria e raggiunge la terra di KiKulungo (Angola). Lavora in un piccolo e disadorno ospedale, dove giungono malati dai villaggi lontani e dalla foresta per avere una medicina, una fasciatura o una parola di conforto. In Angola esperimenta la triste realtà della guerra che semina fame, sofferenza e morte. Richiamata in patria, compie un grande distacco che annota nel suo prezioso diario dove sono scritti anche tanti avvenimenti lieti e tristi. Nel 1977 lascia la gente angolana assicurando a tutti il ricordo quotidiano nella preghiera. Torna in Italia con il cuore colmo di ricordi e di nostalgia. Qui riprende la sua vita consueta contrassegnata dalla generosa e silenziosa offerta di sé tra gli impegni quotidiani. Riempie di silenzio il suo donarsi immergendosi nella preghiera e nell’offerta generosa di sé. Termina la sua vita terrena il 19/02/2017, nella casa di riposo di Ponte di Brenta. Ci lascia la testimonianza di una vita serena e generosa vissuta in comunione con Dio e nel dono di sé. Ora riposa nel cimitero di Padova.

Alcuni pensieri

San Francesco di Sales

Continuiamo solo a lavorare bene, sapendo che non c’è terreno tanto ingrato che l’amore del coltivatore non possa rendere fecondo.

Papa Francesco

Portiamo nel cuore il sorriso e doniamolo a quanti incontriamo nel nostro cammino.

Santa Giovanna di Chantal

Dio sia la vostra forza, la vostra pace e la vostra consolazione.