Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Calendario festività, ricorrenze e anniversari

Sr Lisetta Zazzaron
Lunedì, 25 Marzo 2019
Visite : 32

Suor Lisetta Zazzaron nasce a Carmignano di Brenta (PD) il 31 agosto 1918.. A 21 anni entra nell’Istituto delle Suore di S. Francesco di Sales e inizia con entusiasmo la sua formazione religiosa. Dopo la Professione consegue l’abilitazione per la Scuola dell’Infanzia ed esercita la sua missione di educatrice in molte scuole del Veneto e nelle attività parrocchiali. Persona intelligente e volitiva, si dimostra capace di un rapporto cordiale e franco con tutti. Sempre puntuale e precisa, coltiva lo spirito di preghiera che la sosterrà fino alla tarda età. Da Responsabile di Comunità, esercita il suo ruolo con diligenza e carità. Trascorre gli ultimi anni nella comunità di Villa Adriana con l’impegno di portinaia. Molti ricordano il suo stile ilare e accogliente verso gli alunni, i genitori e gli insegnanti per i quali non risparmiava battute scherzose e le immancabili raccomandazioni. Trasferita a Thiene nel 2006, gode della tranquillità e della pace del luogo mantenendosi in comunione con il Signore e con la Vergine Maria alla quale affida la sua vita e le necessità dell’umanità. Ormai inferma, viene trasferita nella casa di riposo “Don Domenico Leonati” a Ponte di Brenta. Il 25.03.19, dopo un lungo cammino di donazione e di servizio, lascia questa terra per il cielo. I suoi funerali si sono svolti a Ponte di Brenta e ora riposa nel cimitero di Carmignano di Brenta.

Alcuni pensieri

San Francesco di Sales

Continuiamo solo a lavorare bene, sapendo che non c’è terreno tanto ingrato che l’amore del coltivatore non possa rendere fecondo.

Papa Francesco

Portiamo nel cuore il sorriso e doniamolo a quanti incontriamo nel nostro cammino.

Santa Giovanna di Chantal

Dio sia la vostra forza, la vostra pace e la vostra consolazione.