Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Spirito Santo copia

Calendario festività, ricorrenze e anniversari

Sr Zoila Rosa Pacheco Yumbla
Lunedì, 10 Febbraio 2020
Visite : 5
Suor Rosita Pacheco nasce il 22 luglio 1946 nella provincia di Azuay, nel cantone Sigsig, da una famiglia ricca di valori cristiani. Incontrato le Suore Salesie attraverso una religiosa salesiana, Anna Maria Copa, che aveva conosciuto sr Laura Galeazzo e sr Fortunata Milani, prime salesie missionarie. Accanto a loro, a 22 anni, inizia il suo cammino di consacrazione al Signore. È la prima sorella ecuadoriana salesia. Durante il cammino di formazione, seguita da sr Laudimira Mai, da sr Leonina Dal Cortivo e dall’animazione spirituale di Padre Jaime Rigoberto Justicia, comprende sempre più il prezioso tesoro di una vocazione che la conduce ad identificarsi con Gesù mite e umile di cuore. Sr Rosa unisce il suo incontro personale con il Signore e la missione con semplicità nei vari impegni della vita quotidiana, cercando sempre di donarsi generosamente “senza fine, senza misura e senza riserve”, come esorta S. Francesco di Sales. Nell’ultima fase della sua vita, deve misurarsi con una malattia che mette alla prova la sua fede. Anche in questa situazione accetta la volontà di Dio, trova la forza di abbandonandosi a Lui e di pronunciare il suo fiat come Maria, nostra Madre. Il buon Dio le ha dato la grazia di preparare il suo pellegrinaggio finale nella Casa di Spiritualità “Padre Domenico Leonati” a Ibarra, (Ecuador), con il sostegno dei sacramenti. Sr Rosa lascia questa terra per il cielo il 10/02/2020. Il rito funebre è stato celebrato l’11 febbraio con la partecipazione delle sorelle salesie, sacerdoti, parenti e amici. Ringraziamo Dio per il suo esempio di fedeltà e amore alla Chiesa e alla Consacrazione Religiosa. Ora amiamo pensarla nel mistero della santissima Trinità insieme al nostro Fondatore Padre Domenico Leonati, alla Beata Liduina e tutte le nostre sorelle salesie che ci hanno preceduto. Da lassù interceda per tutti.

Alcuni pensieri

San Francesco di Sales

Continuiamo solo a lavorare bene, sapendo che non c’è terreno tanto ingrato che l’amore del coltivatore non possa rendere fecondo.

Papa Francesco

Portiamo nel cuore il sorriso e doniamolo a quanti incontriamo nel nostro cammino.

Santa Giovanna di Chantal

Dio sia la vostra forza, la vostra pace e la vostra consolazione.