Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

 

riquadro 1

 

Calendario festività, ricorrenze e anniversari

Sr Benilde Dalla Libera
Domenica, 31 Gennaio 2021
Visite : 11

Sr Benilde Dalla Libera era nata a Tremignon (PD) il 15/09/1933. Fin da piccola aveva assimilato lo spirito di sacrificio, l’amore al lavoro, la collaborazione fraterna e la solidarietà verso il prossimo. In tale aveva maturato il desiderio di consacrarsi al Signore tra le Suore di S. Francesco di Sales, presenti nel paese. Di carattere mite, buono, accondiscendente, desiderava intensamente la vita missionaria. Dopo la Professione religiosa avvenuta nel 1956, a soli 23 anni, trascorso qualche anno in piccole scuole materne per essere poi destinata a collaborare in un primo tempo nella grande cucina della fabbrica della Viscosa e poi nella cucina di Casa Madre dove svolgerà un servizio prezioso. Sorella obbediente, generosa, serena, umile, amava la preghiera e affidava tutti al Signore. Nel 1969 partirà per l’Ecuador come missionaria. Sono immaginabili i sacrifici affrontati in quella terra con abitudini e lingua diversi, un impatto che affronterà con semplicità e grande amore. Rimarrà per molti anni nella Casa di Formazione. La sua presenza umile era preziosa per tante giovani che imparavano tante cose dal suo esempio a dai suoi saggi consigli. Aveva una grande attenzione per le famiglie povere e per i sacerdoti missionari. Una mamma testimonierà che si sentiva tranquilla perché suo figlio sacerdote aveva trovato in sr Benilde “una mamma”. Tornata dall’Ecuador a causa di una malattia che la farà tanto soffrire, ha trascorso diversi anni nella Casa di Thiene dove era curata dalle sorelle salesie e visitata dai familiari. La pandemia ha interrotto i rapporti con la famiglia che raggiungeva telefonicamente e con la preghiera. Trasferita da poco nella Casa di riposo di Ponte di Brenta, lasciava serenamente questa terra per addormentarsi nel Signore. Era il 31/01/2021. Il funerale è stato celebrato nella parrocchia di Ponte di Brenta e ora riposa nel cimitero del paese natio accanto ai genitori.

Alcuni pensieri

San Francesco di Sales

Continuiamo solo a lavorare bene, sapendo che non c’è terreno tanto ingrato che l’amore del coltivatore non possa rendere fecondo.

Papa Francesco

Portiamo nel cuore il sorriso e doniamolo a quanti incontriamo nel nostro cammino.

Santa Giovanna di Chantal

Dio sia la vostra forza, la vostra pace e la vostra consolazione.